Oggi è giovedì, 23 novembre 2017

Novità

Sostegno dei “Regimi di Qualità dei prodotti agricoli e alimentari” abruzzesi, approvato il bando
pubblicata il 16 dicembre 2016

Con determina 178/2016 del 14/12/2016 è stato approvato l’aggiornamento delle linee guida operative per l’avvio dell’attuazione del PSR 2014/2020, Misura M03 – Regimi di Qualità dei prodotti agricoli e alimentari, Sottomisura 3.2 – Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno – anno 2017.

L’intervento si prefigge di rafforzare le produzioni di qualità della regione Abruzzo, incrementando il numero delle aziende che aspirano a migliorare la loro posizione di mercato, puntando sulla qualità dei prodotti ed offrendo maggiori garanzie e informazioni al consumatore.

Il bando è rivolto a tutte le associazioni di produttori che operano nella regione Abruzzo ed è finalizzato a sostenere le attività di informazione e promozione a favore dei prodotti a DOP, IGP, biologici o comunque certificati nell’ambito di altri sistemi di qualità nazionali riconosciuti, ottenuti sul territorio regionale.

Possono accedere ai benefici del bando le associazioni di produttori, i consorzi di tutela, le reti di imprese, i gruppi costituiti in ATI o ATS, o le altre forme dotate di personalità giuridica coinvolte nei regimi di qualità sopra indicati. Le condizioni soggettive di ammissibilità sono espressamente elencate al punto 2.2 del bando.

La lista dei prodotti interessati è riportata nell’Allegato A del bando ed è consultabile a questo link.

Le azioni ammesse a finanziamento sono quelle di promozione dei prodotti di qualità nei confronti dei consumatori e degli operatori economici, le attività di informazione dedicate ai distributori per far conoscere il significato ed i vantaggi dei sistemi di qualità. Sono ammesse anche le attività di informazione dedicate al consumatore, tese a far conoscere le caratteristiche nutrizionali e i metodi di produzione dei singoli prodotti, maggiormente rispettosi dell’ambiente rispetto alle lavorazioni tradizionali. Nello specifico, i costi ammissibili sono indicati al punto 3.1 del bando.

La domanda di sostegno deve essere inviata tramite Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) www.sian.it, previa apertura ed aggiornamento del fascicolo aziendale. La procedura ha come al solito due fasi, quella della stampa provvisoria, che consente di stampare la domanda compilata e verificare se i dati inseriti sono corretti ed eventualmente correggerli e quella della stampa definitiva, dopo la quale non sarà più possibile modificare i dati inviati. La modulistica da utilizzare è quella approvata con Determinazione DPD 129/2016.

Nelle more del funzionamento del sistema AGEA-SIAN, si potrà inviare la domanda di partecipazione a mezzo pec al Servizio Promozione delle Filiere dpd019@pec.regione.abruzzo.it

Le domande devono essere presentate entro il 20 febbraio 2017, non sono previste proroghe, salvo il documentato malfunzionamento del sistema SIAN.

Informazioni – E’ possibile chiedere chiarimenti fino a 15 giorni prima della scadenza del bando inviando richieste di delucidazione alla pec: dpd019@pec.regione.abruzzo.it, le risposte saranno pubblicate come F.A.Q. sul sito www.regione.abruzzo.it/agricoltura. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il dott. Giuseppe Cavaliere – Responsabile dell’Ufficio Politiche di Sviluppo delle Filiere in ambito PSR ai seguenti recapiti: email: giuseppe.cavaliere@regione.abruzzo.it, telefono:  0857672927

counter
Calendario
Novembre 2017
LuMaMeGiVeSaDo
 0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
27282930 
Legenda
Eventi
Contributi a disposizione delle imprese
Bandi