icona mappa  Via Isidoro e Lepido Facii snc - 64100 Teramo (TE)         icona telefono  0861 232435
it   en  
Facebook     Youtube     Linkedin    
banner4 banner2 banner3 banner5 banner6 banner7

Novità

L’importanza delle certificazioni nel settore agroalimentare
pubblicata il 08 ottobre 2018

Nel panorama generale del settore alimentare, le certificazioni vengono considerate un “fiore all’occhiello” per qualunque impresa che abbia intenzione di esibire un marchio rilasciato da un Ente certificatore.

Viviamo in un’epoca in cui il mercato è sempre più globalizzato e in continua evoluzione e dove il consumatore, soprattutto nel settore dell’alimentazione, è sempre più informato, consapevole delle sue scelte e attento a caratteristiche quali la provenienza, gli ingredienti usati e i metodi di produzione, per questo le aziende del settore agroalimentare devono essere in grado di adeguarsi alle nuove esigenze dei loro clienti.
Chi vuole rimanere sul mercato deve tenere in considerazione il fatto che la richiesta di qualità da parte dei consumatori è sempre più insistente.

La percezione del livello di sicurezza è spesso minata da fenomeni che interessano sia il mercato globale, sia realtà locali e che hanno, in ogni caso, un grande eco provocando immediate modificazioni delle abitudini di consumo.
Nel momento in cui si verificano “scandali alimentari”, l’atteggiamento dei consumatori viene condizionato da un forte allarmismo e, la conseguenza, è un vero e proprio blocco degli acquisti. È stato riscontrato che durante le emergenze alimentari fino al 40% dei consumatori smette di comprare i prodotti coinvolti o comunque ritenuti tali.

C’è un atteggiamento di totale sfiducia, verso il sistema produttivo, ma anche nei confronti dei sistemi di controllo e della capacità della società di salvaguardarsi da fenomeni ritenuti pericolosi per la nostra salute.
La richiesta di sicurezza e di qualità da parte del consumatore, ha fatto sì che le imprese ricercassero soluzioni in grado di soddisfare i bisogni dei loro clienti.

Una di queste soluzioni è, senza dubbio, la certificazione di processi, servizi e prodotti rilasciata da enti privati o da organismi pubblici.
Le certificazioni, in Italia, possono essere suddivise in base alla qualità che esse valorizzano:

  • Garanzie per la sicurezza alimentare (HACCP, ISO 22005 –Sistemi di Tracciabilità nelle filiere agroalimentari)
  • Denominazioni di origine controllata (DOP, IGP, STG),
  • Pratiche etiche/pro-ambiente (Biologico, Biodinamico, OGM)
  • Attestati che valorizzano qualità tecnologiche o nutrizionali (Halhal, Senza Glutine, Kosher).

Tali certificazioni vengono ottenute dopo una serie di controlli, e forniscono uno strumento utile per la comunicazione tra impresa e consumatorie e soprattutto permettono al compratore di avere un documento di verifica che garantisce il rispetto di determinate norme e requisiti tecnici (come quelli processuali, igienico-sanitari e qualitativi).

È indubbio che il concetto di qualità si sia evoluto nel tempo e che sia arrivato ad essere un requisito fondamentale per le aziende agroalimentari per essere più competitive e affermarsi sul mercato attuale.

counter

Scopri i vantaggi di diventare Socio

Come aderire

 
AGIRE Soc. cons. a r.l.
Via Isidoro e Lepido Facii snc
64100 Teramo (TE)

Tel.: +39.0861.232435
Fax: +39.0861.232851

Orari di apertura al pubblico:
Dal lunedì al giovedì 08:30-13:30 / 14:00-17:00
Venerdì 08:30-13:30
 
Partner of